Augusto Codogno

Una presenza secolare

16.00

Collana:

 

Disponibile su
1600

Descrizione

L’Ordine Ospedaliero di San Giovanni Battista di Gerusalemme, di Rodi e di Malta ad Asciano, da Fra Grazia di Guittone a Fra Federigo Spadafora

La presenza dei cavalieri ospitalieri di San Giovanni Battista in Asciano, mai indagata e poco conosciuta, viene finalmente approfondita in questo libro da Augusto Codogno. Si tratta di una ricerca durata molti anni, che ha assemblato documenti provenienti dagli Archivi di Stato di Pisa, Siena, Firenze, Grosseto, Lucca e dalla Biblioteca dell’Ordine a Malta, ricostruendo una storia lunga almeno sei secoli. La presenza di alcuni cabrei (inventari) ha permesso anche di individuare con precisione l’ubicazione della precettoria ascianese e dei beni ad essa collegati (chiesa, mulino, botteghe, case, palazzi, terreni). Per la prima volta, dunque, una serie di disegni (alzate e piante) fa da cornice alla storia di questi cavalieri testimoniata in Asciano a partire dai primissimi anni del secolo XIII e conclusasi all’inizio del secolo XIX.

Lo stesso volume, grazie all’enorme quantità dei dati rinvenuti, ci restituisce uno spaccato della vita di questo borgo, del suo centro storico e delle campagne circostanti, non mancando di costituire un punto fermo sul funzionamento della vita civica e commerciale di Asciano. Dopo i primi secoli di completa autonomia ed espansione, la precettoria ascianese cominciò, come tutte le altre, un lento e inesorabile declino fino a che non venne assorbita dalla Commenda di San Leonardo di Siena appartenente allo stesso Ordine ma, nonostante questo passaggio, essa riuscì a mantenere quasi intatte le sue enormi proprietà.

Dettagli

Formato

17×24

Anno

2021

Pagine

192

ISBN

9788896905432

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Una presenza secolare”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *