Serena Bedini

Nata a Firenze nel 1978, si è laureata all’Università degli Studi di Firenze in Filologia Moderna. Dal 2003 si occupa di formazione e attualmente è docente di Scrittura creativa e di Italiano presso la LABA di Firenze. Da sempre appassionata di letteratura e arte, ha collaborato e collabora con vari artisti ed è stata caporedattrice di i.OVO, rivista di arte e cultura contemporanea (Firenze, Nardini Editore). Suoi interventi appaiono su Qui-Libri – La rivista di chi legge (Milano, La Vita Felice Editrice), Espoarte (Savona), Rassegna della Letteratura Italiana (Le Lettere, Firenze), La casa dei doganieri (Firenze), Fronesis (Firenze) e il Bollettino ITALS dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. Ha vinto il XXX, XXXI e XXXIII Premio Letterario Nazionale “Il Portone” (Pisa) nella sezione racconto. Ha pubblicato i seguenti libri: Storie di Firenze (Odoya, 2019), Il club dei presunti astemi (Betti editrice, 2018), Racconto & storytelling (Franco Cesati editore, 2018), La filosofia della torta di mele (Ouverture Edizioni, 2016), C’era una (s)volta (Aldenia Edizioni, 2013), Pessimi pensieri di ottimi ortaggi (Aldenia Edizioni, 2012), Un celiaco per amico (Aldenia Edizioni, 2011), Giochi (ETS, 2011), Stelle cadenti (ETS, 2009). Da anni collabora con toscanalibri.it, curando tra le altre cose la rubrica Amico Libraio. Ultimo suo lavoro è Amico Libraio. Viaggio alla scoperta delle librerie in Toscana (primamedia editore, 2019).

 

Dello stesso autore